Menu

Grotte di Pertosa

Le Grotte di dell'Angelo di Pertosa e Auletta sono un complesso di cavità carsiche di rilevanza turistica, situate nel comune di Pertosa (SA). Il complesso carsico, il cui ingresso è situato nel comune di Pertosa, si sviluppa nel sottosuolo dei vicini comuni di Auletta e Polla, a 263 m s.l.m., lungo la riva sinistra del fiume Tanagro.

Le grotte di Pertosa hanno un flusso di oltre 100.000 visitatori all'anno in costante crescita. Aperte ai turisti dal 1932, il primo tratto si visita con una particolare barca trainata da un cavo d'acciaio, che serve a raggiungere il resto del percorso pedonale.

Da circa cinque anni le Grotte di Pertosa ospitano uno spettacolo denominato “L’Inferno di Dante nelle Grotte a Pertosa”, prodotto dalla Tappeto Volante S.a.s, il cui ideatore e regista è Domenico Maria Corrado.
Il pubblico diviso in gruppi di 30/35 unità viene affidato ad un “Dante” ed in compagnia di questi, attraversa i dieci cerchi dell’Inferno, immaginato dal Sommo Poeta, ed in ognuno di essi, incontra il personaggio o i personaggi che più lo caratterizzano, e con essi o grazie ad essi si dà “corpo”, “musica”, “immagine” e “vita” ai versi del Poeta.
Non ci sono quinte e fondali di cartapesta, ma uno scenario preistorico che conta 35 milioni di anni. Per l’Acheronte non c’è stato bisogno di ricorrere ad artifizi: le Grotte dell’Angelo sono attraversate dal fiume sotterraneo Negro, che genera un laghetto ed una cascata, e che si solca su un barcone fino alla sponda dove comincia il viaggio nei 10 cerchi dell’Inferno. Un gioco di luci e suoni ed una serie di videoistallazioni d’arte contemporanea arricchiscono lo show che si snoda per circa un chilometro e coinvolge oltre 30 attori e ballerini, ma soprattutto con la “Poesia di Dante”, lo spettacolo è un vero e proprio evento.

back to top